.:: Med Diet - Mediterranean diet ::.


In questa sezione

Erbe e spezie

Nutritional Characteristics
Table olives, dried fruit and seeds supply, all in a different way, fatty acids and vitamins, thus developing both a great energetic potential and a protective function for the cardiovascular system.

Recommended Intake
Recommended in the daily diet 1-2 portions a day.

Serving Size
The portion should not outweigh the 50 g.
(CIISCAM-  Inter- University Centre of Research on Mediterranean Food Cultures  - www.ciiscam.org)

Consumption
50-100g/day
(CIISCAM-  Inter- University Centre of Research on Mediterranean Food Cultures  - www.ciiscam.org)
 

Main Food Products
Table olives for have a particularly rich pulp. Also the oil olives can be processed for the consumption of brine fresh fruit (for example Taggiasca olive). 
Nuts are represented by walnuts, almonds, hazelnuts, pistachios.
Edible seeds are mainly: sunflower, pumpkin, sesame seeds, linseeds. 

Seasonality
The picking, seasonal of course, concentrated in the late summer-autumn,  corresponds to an availability for all the year, because nuts are extensively preservable products.  Their consumption is, traditionally, during winter mostly.

Caratteristiche nutrizionali
Le erbe aromatiche, le spezie, l’aglio e la cipolla, pur ricche di oli essenziali, sali minerali e altri composti con funzioni nutritive e salutistiche, hanno la funzione principale di conferire sapori e profumi ai cibi, con ciò consentendo di limitare l’impiego del sale.

Porzione consigliata
Raccomandate per la preparazione dei pasti giornalieri e per la preparazione di bevande, infusi e dessert.

Quantità
L’unità di misura è l’equilibrato conferimento dei sapori secondo le tradizioni locali.
(CIISCAM- Centro Interuniversitario di Ricerca sulle Culture Alimentari Mediterranee - www.ciiscam.org)

Consumo
Uso quotidiano, in moderata quantità, per insaporire le vivande e limitare l’uso di sale.
(CIISCAM- Centro Interuniversitario di Ricerca sulle Culture Alimentari Mediterranee - www.ciiscam.org)

Tipologie
Gli aromi utilizzati in cucina si possono distinguere nelle seguenti categorie:
le erbe aromatiche sia fresche che essiccate (basilico, prezzemolo, salvia, origano, maggiorana, timo, erba cipollina, santoreggia, issopo, borraggine - anche l’alloro e il rosmarino, pur essendo alberi o arbusti possono rientrare, per analogie d’uso, in questa categoria);
le spezie (anice, cannella, chiodi di garofano, cumino, curcuma, noce moscata, pepe, vaniglia, zenzero - le spezie nostrane come lo zafferano, il peperoncino, il ginepro, il mirto sono percepite come “aromi” essendo il termine “spezia” riservato storicamente a prodotti esotici);
i bulbi aromatici (aglio, cipolla, scalogno)

Stagionalità
Le erbe aromatiche fresche sono naturalmente stagionali, ma sono disponibili tutto l’anno in forma essiccata. Per quelle di maggior prestigio, come il basilico, la coltivazione avviene in serra e in zone a clima mite. Le spezie, in quanto essiccate, sono sempre disponibili. Anche l’aglio e la cipolla sono prodotti conservabili a lungo e si conservano fino alla stagione successiva.

Data di pubblicazione 16/10/2013 10:30
Ultimo aggiornamento 02/09/2014 12:13