.:: Med Diet - Mediterranean diet ::.


In questa sezione

Storia

History and Tradition

Aromatic herbs could gain attention only through their fragrances and flavours. Since they make good every food, they have been tested over the centauries by popular cooking, while noble cooking used to chase the myth of exotic spices, subject of fantasy stories, businesses and adventures.
The fragrance of aromatic herbs has been considered as a protection from illnesses and their exhalations. Plague doctors used to go around with masks soaked in fragrances. In the Middle Ages the vegetable gardens of the “semplici” were famous places, meaning by that the aromatic and medical flavours. Charlemagne commissioned a list of 74 recommended herbs.

Special Features
“Cut the onion for crying”. It is said of who pretends emotional involvement and compassion.
“As onion on alfalfa”. Saying used for people using nice words to mask things with a low value. 
“A golden nothing was wrapped up in juniper leaf.”. We say it of a non-existing amount.

Festivities
Each festivity has its own flavour. Christmas Eve is dedicated to lasagne with “agliata” (nut sauce).
On Christmas day, in Northern Italy, the typical dish is risotto with saffron.
A great day  for spices is when the pork meat are salted to obtain salami, coppa, small salami, bacon.

Storia
Le erbe aromatiche si sono imposte da sole all’attenzione attraverso i loro profumi e sapori. Siccome rendono buono ogni cibo sono state sperimentate lungo i secoli dalla cucina popolare, mentre la cucina nobile inseguiva il mito delle spezie esotiche, materia di storie fantastiche, grandi affari e avventure.
Il profumo delle erbe aromatiche è stato considerato uno scudo difensivo contro le malattie e le loro esalazioni. I medici della peste andavano in giro con mascherine imbevute di aromi. Nel medioevo erano famosi gli orti dei “semplici”, intendendo con ciò le essenze aromatiche ed officinali. Carlo Magno fece stilare un elenco di 74 erbe raccomandate.

Curiosità
“Taglia la cipolla per piangere”. Si dice di chi finge partecipazione e compassione.
“Come la cipolla sull’erba medica”. Si dice di chi usa belle parole per mascherare fatti di scarso valore.
“Un niente d’oro avvolto in una foglia di ginepro”. Si dice di una quantità inesistente.

Festività e tradizioni
Ogni festività ha il suo proprio sapore. La vigilia di Natale è dedicata alle lasagne con l’agliata (salsa di noci).
Il giorno di Natale, nel nord Italia, si magia il risotto con lo zafferano.
Un grande giorno per le spezie è la salatura delle carni di maiale per farne salami, coppe, salamini, pancette.

Data di pubblicazione 16/10/2013 11:06
Ultimo aggiornamento 14/07/2014 14:29